๐†๐ข๐ฎ๐ฅ๐ข๐š๐ง๐จ ๐’๐š๐ง๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ ๐ข ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ฏ๐ž ๐š ๐ฌ๐ฎ๐š ๐Ÿ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐š ๐’๐ญ๐ž๐ฅ๐ฅ๐š, ๐ง๐ž๐ฅ ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ง๐จ ๐๐ž๐ฅ ๐ฌ๐ฎ๐จ ๐ฌ๐ž๐œ๐จ๐ง๐๐จ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ฅ๐ž๐š๐ง๐ง๐จ.

๐†๐ข๐ฎ๐ฅ๐ข๐š๐ง๐จ ๐’๐š๐ง๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ ๐ข ๐ฌ๐œ๐ซ๐ข๐ฏ๐ž ๐š ๐ฌ๐ฎ๐š ๐Ÿ๐ข๐ ๐ฅ๐ข๐š ๐’๐ญ๐ž๐ฅ๐ฅ๐š, ๐ง๐ž๐ฅ ๐ ๐ข๐จ๐ซ๐ง๐จ ๐๐ž๐ฅ ๐ฌ๐ฎ๐จ ๐ฌ๐ž๐œ๐จ๐ง๐๐จ ๐œ๐จ๐ฆ๐ฉ๐ฅ๐ž๐š๐ง๐ง๐จ.

Novembre 4, 2020 Off Di Redazione

๐—œ๐—น ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฝ๐—ฎฬ€ โ€˜๐˜€๐—ฎ๐—ฟ๐—ผฬ€ ๐ข๐ฅ ๐˜๐˜‚๐—ผ ๐˜€๐—ผ๐—ฟ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐—ผโ€™

Il frontman dei Negramaro le scrive una lunga lettera che pubblica sui social, e nelle ultime parole esprime il senso di essere padre, un padre felice che la propria figlia cresca, diventi donna e abbia una propria indipendenza, con la consapevolezza – dice Giuliano a Stella – di un padre “pronto a tutto per amarti”.

LA LETTERA

“Io sarรฒ sempre tuo padre, anche quando non ci sarรฒ e la tua vita dipenderร  solo da te, amore mio, e questo รจ bellissimo perchรฉ arriverร  per te il momento in cui tu sarai ‘un’altra donna’ e sarai felice di avermi incontrato nella tua vita e allora, in quel momento sarรฒ un sorriso sulla tua bocca e questo voglio essere per te, il sorriso tuo piรน grande, niente piรนโ€ฆ Buon compleanno Stella, Amore mio!”.

Si conclude cosรฌ la lettera che Giuliano Sangiorgi scrive a sua figlia Stella, nel giorno del suo secondo compleanno.
  “Tutti raccontano di quanto sia bello e incredibile diventare padre – aggiunge – nessuno ti dice, perรฒ, nulla sulle sue paure, preoccupazioni, dubbi o incertezze che possono arrivare con l’avvento della buona novella. E’ tutto nuovo ed รจ normale che sia questa una delle possibili reazioni umane”.
    “Avevo paura di non essere all’altezza di una meraviglia cosรฌ grande. Ero un altro uomo, sรฌ – prosegue Sangiorgi – ma in quella notte qualcosa รจ cambiato”. “Quando hai smesso di piangere guardandomi dritto negli occhi ora spalancati come se fossero stati sempre lรฌ, davanti a me – ricorda infine – allora, solo allora ho capito: sono un altro uomo, pronto a tutto per amarti”.