๐”๐ง๐š ๐ง๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐ข๐๐ž๐š ๐ซ๐ž๐ ๐š๐ฅ๐จ ๐š๐ซ๐ซ๐ข๐ฏ๐š ๐๐š ๐๐š๐ž๐ฌ๐ญ๐ฎ๐ฆ-๐•๐ž๐ฅ๐ข๐š

๐”๐ง๐š ๐ง๐ฎ๐จ๐ฏ๐š ๐ข๐๐ž๐š ๐ซ๐ž๐ ๐š๐ฅ๐จ ๐š๐ซ๐ซ๐ข๐ฏ๐š ๐๐š ๐๐š๐ž๐ฌ๐ญ๐ฎ๐ฆ-๐•๐ž๐ฅ๐ข๐š

Dicembre 9, 2020 Off Di Redazione

Un abbonamento per visitare parchi archeologici.

L’idea parte da Paestum e coinvolge anche un’altra area archeologica del Salernitano, quella di Velia.

Come funziona ?

A soli 10 euro, da oggi e fino al 31 gennaio 2021, sarร  possibile acquistare l’abbonamento ‘Paestum&Velia’; si attiva al primo ingresso, dura 365 giorni e prevede l’ingresso libero e illimitato all’area archeologica di Velia, al museo e all’area archeologica di Paestum.
ย ย ย  “Non รจ solo un bellissimo regalo – dice il direttore del Parco archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel – ma anche un investimento nella cultura, che ci aiuterร  ad affrontare il nuovo anno proseguendo con lavori, restauri e servizi che creano sviluppo e occupazione in un settore fortemente colpito dalla crisi sanitaria. Chi regala l’abbonamento, ad altri o a sรฉ stesso, regala speranza alla cultura”. ย