GRANDE PROVA DI TROTTA QUATTRO RETI AL TARANTO

GRANDE PROVA DI TROTTA QUATTRO RETI AL TARANTO

Novembre 28, 2022 Off Di Antonio Mondo

Continua l’altalena di rendimento dell’Avellino che, dopo i flop di Picerno, regola con 4 reti il malcapitato Taranto di Eziolino Capuano.

L’allenatore lucano, tutto sorrisi e gentilezze, aveva sperato, in cuor suo, di fare uno sgarbo agli irpini, dopo il defenestramento subito da D’Agostino e Di Somma, qualche anno fa. Gli è andata male, anzi malissimo perché ha rimediato anche una espulsione dopo il secondo rigore contro.

I pugliesi erano sicuri di conseguire un risultato positivo, tant’é che i tifosi al seguito avevano preparato una “santa barbara” di mortaretti per i festeggiamenti. A proposito di botti all’Avellino dopo i fatti di Foggia il Giudice Sportivo ha comminato una pesante multa e una partita a porte chiuse, siamo curiosi di vedere la sentenza per i tarantini.

Dicevamo delle amnesie della nostra squadra, che, dopo la trasferta in Basilicata, aveva fatto piombare tutti nel pessimismo cosmico, con una classifica drammatica, alla soglia dei play-out.

La vittoria di domenica testimonia ampiamente che Rastelli ha evidentemente lavorato sul lato emozionale dei ragazzi. Certo non era facile ricaricare le batterie, dal punto di vista mentale e fisico, dopo il deludente inizio di campionato, soprattutto perché la squadra non é stata programmata dal buon Massimo Rastelli.

Speriamo che ora la situazione si sia normalizzata, con i ragazzi galvanizzati dal prestigioso successo e si sentano a loro agio e accettati definitivamente dalla tifoseria.

Tutti sugli scudi, anche quelli che all’inizio avevano deluso le aspettative.

Vorremmo poter dire che il nostro campionato comincia dopo il 4-0 di domenica e se ci sarà la conferma, mercoledì contro la Juve Stabia al Partenio,vuol dire che tutti hanno trovato dentro di loro le motivazioni giuste per guardare avanti con fiducia.

Mercoledì sera alla 21 ci sarà un turno infrasettimanale, di importanza strategica per noi, con l’unico intento:risalire la china della classifica.