Seppie e ceci

Seppie e ceci

Aprile 27, 2020 Off Di Redazione

In ogni stagione, caldo, tiepido o freddo, più o meno brodoso: asciutto o a zuppa, è sempre un gran mangiare… Cucinarlo è facile, vediamo come…

Tempo di cottura: 60 minuti

Porzioni: 4

Ingredienti: seppie polpose pulite tipo quelle atlantiche, 900 g; ceci già lessati 800 g; pomodorini tipo Piccadilly 3 generose manciate o più; (o qualche cucchiaio di passata rustica, o l’equivalente in pelati); aglio, un paio di spicchi; pasta d’acciughe, 1/2 cucchiaino; vino bianco secco, 1/2 bicchiere; prezzemolo fresco tritato, a piacere; sale, quanto basta; olio extravergine di oliva, qb; peperoncino, a piacere

Fase 1

Avremo già lessato i ceci preammollati (mettendoli in acqua fredda non salata con la sola aggiunta di uno spicchio d’aglio vestito, schiumando in cottura).

E portiamo a cottura

Fase 2

Tagliamo a listarelle le seppie già pulite e spellate, ciuffi compresi. Tagliamo a pezzi i pomodori, o schiacciamoli con una forchetta se usiamo i pelati.

Tagliamole a listarelle, ciuffi compresi

Fase 3

In una padella con buon olio evo facciamo imbiondire l’aglio tagliato in due. A temperatura alta caliamo nella padella le seppie, saliamo e incoperchiamo. Lo shock termico farà fuoriuscire i liquidi rendendole subito tenerissime. Aggiungiamo la pasta d’acciughe, il prezzemolo, i pomodori e il peperoncino se piace, e a fuoco senza coperchio allegro facciamo evaporare il liquido. Quindi aggiungiamo il vino bianco e lasciamo evaporare anche questo. Eliminiamo l’aglio.

Sfumiamo col vino bianco secco e facciamo evaporare

Fase 4

Proseguiamo la cottura aggiungendo se serve un po’ di acqua di cottura dei ceci. Quando le seppie sono quasi cotte uniamo i ceci con ancora un po’ della loro acqua. Semplicemente scuotendo di tanto in tanto la padella, lasciamo insaporire la pietanza. Solo, aggiungiamo più o meno acqua se la vorremo gustare come secondo-piatto unico o come zuppa.

In ogni caso gustiamola con delle fette di buon pane casareccio abbrustolito. Ottima anche come stuzzichino o servita tra gli antipasti, o su fette di pane grigliato come bruschetta.

Verso fine cottura aggiungiamo i ceci… BUON APPETITO !!!