Sgomento a Montefalcione per un gesto vandalico ai danni del candidato sindaco Baldassarre

Sgomento a Montefalcione per un gesto vandalico ai danni del candidato sindaco Baldassarre

Settembre 24, 2021 Off Di Redazione

Si è consumato a Montefalcione un gesto di efferata crudeltà perpetrato da ignoti nello spazio antistante lo studio medico Baldassarre in via Aldo Moro. Nella prima mattinata è stata rinvenuta la testa di un’oca, brutalmente decapitata, davanti alla porta dello studio della dott.ssa Rossella Baldassarre candidata alla carica di sindaco del Comune di Montefalcione. I carabinieri della locale stazione, sotto la guida del M.llo Ucciardello, si sono recati sul posto per constatare quanto avvenuto. Da quanto è emerso, tenuto conto che l’animale decapitato si trovava in un ricovero opportunamente recintato e chiuso, è da escludere che quanto verificatosi sia attribuibile a predatori selvatici. Constato lo stato dei fatti e le condizioni di quanto rinvenuto, è stata depositata una denuncia contro ignoti. Si auspica, come emerso dalle dichiarazioni della dott.ssa Baldassarre, che tale gesto sia un atto vandalico, senza proponimenti intimidatori, disgiunto dalle vicende politiche in vista delle prossime elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.
La redazione di Punta L’Obbiettivo, visto quanto verificatosi, manifesta piena vicinanza alla parte lesa e provata dall’efferato gesto

Mario Baldassarre